Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo. E soprattutto: medico, se magni, fumi e bevi come un cesso rotto e sei il ritratto dell'insalubrità e dell'infelicità, non mi venire a parlare di salute!!!
Ippocrate (la prima parte;))

lunedì 3 febbraio 2014

Un anno vegano

Ciaoooo...dove sono stata tutto questo tempo??? Sono ancora senza computer ma ho ricevuto un Ipad in regalo da Max... che ancora non riesco ad usare per scrivere sul blog. 

Buon anno nuovo  a tutti e benvenuta Simo! 
(Ho letto il tuo blog mamita simo blog ed è veramente carino. Non ho figli ma intanto prendo appunti:))


I primi di gennaio ho festeggiato un anno di alimentazione vegana e di tendenziale salute (occhio a parte), ma soprattutto di benessere, che mi ha portato verso una direzione ben precisa. Innanzitutto, non ho più effettuato risonanze dal gennaio scorso e ho maturato la decisione di non effettuarne più. Come mi disse il neuroradiologo più bravo d'Europa, prendendomi la mano e guardandomi negli occhi: "Se stai bene, non farla ogni anno...". E questo ho deciso. Mi stavo stressando con le terapie e gli esami diagnostici della malattia mentre io ho una vita piena, ho fatto delle scelte e ottenuto dei risultati. Adesso basta: decido io. Stessa cosa per i controlli ravvicinati: mi spiace, ma basta. Ascolto il mio corpo e non lo flagello più con stili di vita disordinati e inappropriati, però neanche con i controlli dal neurologo, visto che si riducono alla ricerca spasmodica di qualcosa che non va e all'instillazione del terrore che prima o poi la sclerosi mi infliggerà la sua ira. Da questa esperienza ho imparato che la sclerosi è meno aggressiva dei neurologi...


Le belle notizie si sprecano: innanzitutto, Max ed io ci siamo iscritti a Naturopatia!!!! Date un'occhiata alla mia scuola: www.equantica.it. Infatti, stiamo già aggredendo il libro di anatomia...l'altra notizia è che trovate una pagina con la mia storia su Fronte Libero. Date un'occhiata: http://frontelibero.blogspot.it/p/giuliana.html
Fatemi sapere cosa ne pensate!